MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Deiulemar, la sentenza: condanne 86 anni e mezzo complessivi

Il crac della Deiulemar, novità sul processo

È stata data lettura, oggi, del dispositivo della sentenza di primo grado nel processo Deiulemar, da cui si è appreso che sono 86 e mezzo gli anni complessivi di carcere cui sono stati condannati gli imputati, più dei 70 chiesti dal Pubblico Ministero Paolo Ovidio. Angelo Della Gatta è stato condannato a 17 anni e due mesi; Pasquale Della Gatta a 17 anni e due mesi; Michaela Della Gatta a 9 anni e 10 mesi; Giovanna Iuliano a 10 anni e 2 mesi; Lucia Boccia a 8 anni; Giuseppe Lembo 15 anni e otto mesi; Marialuigia Lembo 9 anni e 2 mesi. Un altro imputato, Leonardo Lembo, ha già patteggiato 4 anni e 6 mesi di reclusione.

Come spiegato circa quattro mesi fa, per i fratelli Della Gatta erano stati chiesti 16 anni di reclusione, per loro ne sono arrivati 17 e due mesi. Una condanna in ogni caso non definitiva, perché, con tutta probabilità, gli imputati ricorreranno in appello.

Potrebbe anche interessarti