Torre del Greco, il sindaco: “Accenderemo le luminarie di Natale, portano ottimismo”

luminarie Torre del GrecoTorre del Greco avrà le sue luminarie anche in questo strano Natale 2020. A confermarlo è il sindaco Giovanni Palomba, intervenuto questa mattina nel corso della trasmissione Barba&Capelli su Radio Crc. In questi giorni sono i diversi i primi cittadini che stanno prendendo decisioni in merito, tra chi vi rinuncia totalmente e chi parzialmente, come la città di Pompei che ha scelto di destinare 100mila euro alle famiglie in difficoltà.

“Il dato di domenica ha fatto preoccupare tutti. Ieri ho avuto 30 nuovi casi, ho oltre 1000 casi tra domiciliati e guariti. L’altro giorno è stato fatto uno screening settimanale anche con i laboratori privati” – ha dichiarato Giovanni Palomba.

Sul rispetto della zona rossa Palomba rilancia gli interventi del Comune: “Devo dire che ci sono pochissime persone in strada e anche le strade sono libere dal traffico automobilistico. Ho sospeso la sosta a pagamento per le strisce blu e ho fatto un bando per le famiglie in difficoltà, circa 2070, per i buoni spesa. Poi sto acquistando i saturimetri”.

Per il Natale il primo cittadino vesuviano non ci sta a spegnere le luci: “Siamo verso il Natale e novembre è commercialmente più fermo. Le strutture ospedaliere recuperano e noi avremo più ottimismo passando un Natale sereno. Ritengo che le luminarie portino ottimismo. Ho tutto nel bilancio e le abbiamo in dotazione. Non illuminare la città significa spegnere i nostri cuori, ovviamente mi confronterò con i commercianti”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più