MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Turris Teramo 1 a 1: i corallini non vincono in casa da 2 mesi

turris teramoTorre del Greco – 15esimo turno di Lega pro girone C, si sfidano Turris e Teramo. La Turris ritorna allo stadio Liguori dopo quasi un mese, ultimo match tra le mura amiche contro la Juve Stabia. Corallini che arrivano al match dopo la sconfitta esterna contro il Catanzaro, la prima dopo 2 anni di imbattibilità fuori casa. Turris che vorrà riprendersi la vittoria nel proprio stadio, vittoria che manca dal 7 ottobre – 2 a 1 contro la Viterbese.

Teramo invece molto lanciato in classifica, attualmente al terzo posto, che arriva alla partita di oggi con 5 risultati utili consecutivi – 3 vittori e 2 pareggi. Gli abruzzesi sono una delle rivelazioni di questo campionato con la seconda miglior difesa del torneo.

Il match tra Turris e Teramo

Turris che agguanta il pareggio contro un Teramo molto bravo tatticamente a schermare completamente il gioco corallino. Bianco rossi che nel secondo tempo diventano più propositivi e portano a casa un buonissimo punto per la classifica.

Primo tempo che nei primi 15 minuti vede un’azione importante per parte. Parte il Teramo forte con una conclusione ben parata da Abbagnale mentre la Turris si fa pericolosa con un tiro alto di Pandolfi. Al 20′ però gli abruzzesi passano in vantaggio con un bellissimo gol di Santoro che all’interno dell’area trova a giro il secondo palo. Turris davvero poco propositiva e con pochissimo gioco che non riesce ad impensierire mai la retroguardia del Teramo, Giannone – trequartista in questa partita – completamente schermato e fuori dalla partita.

Secondo tempo sulla falsa riga del primo, molto possesso palla della Turris ma poco gioco anche a causa dell’ottimo pressing degli abruzzesi. Corallini che però all’8′ trovano il gol del pareggio ma il guardalinee lo annulla per fuorigioco di Rainone. Dopo la rete annullata, la Turris diventa più propositiva in mezzo al campo con la voglia di trovare il gol del pareggio. Gol dell’1 a 1 che arriva al 25′ grazie alla rete di Giannone che con un pallonetto in area scavalca l’estremo difensore del Teramo dopo un ottimo assist di petto di Pandolfi.

Nel girone C ieri si è giocato l’anticipo Juve Stabia Potenza (2-0), oggi invece si sono giocati i match tra: Palermo Casertana (2-0); Cavese Virtus Francavilla (0-0); Bisceglie Catanzaro (1-3); Viterbese Catania (1-2).

Allo stesso orario del match tra Turris e Teramo si sono disputate le seguenti partite: Bari Vibonese (0-0); Avellino Ternana (1-2) e Monopoli Foggia (2-3).

La Turris nella prossima partita – domenica 20 dicembre ore 15 – sarà ospite della capolista Ternana.

Potrebbe anche interessarti