Torre del Greco, il Comune cerca un Garante delle persone disabili

garante disabile

Torre del Greco– L’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giovanni Palomba, ha predisposto e pubblicato l’avviso pubblico per la nomina del Garante della persona disabile.

L’iniziativa, prevista dall’assessore del II settore Politiche sociali Luisa Refuto, dà esecuzione alla deliberazione di Consiglio comunale n. 143 del 21.10.2019, ed è finalizzata all’istituzione di un Garante per i diritti delle persone diversamente abili. Tale figura è nominata direttamente dal Sindaco, sulla base di una rosa di nomi proposti dalle associazioni rappresentative degli stessi interessi dei disabili e operanti sul territorio comunale.

Garante della persona disabile – i requisiti

I candidati devono essere in possesso del diploma di licenza media superiore e devono offrire garanzia di probità, indipendenza, obiettività e serenità di giudizio, oltre che una comprovata esperienza nel campo della disabilità. L’incarico, ha carattere onorifico, ha durata triennale e d è rinnovabile per una sola volta.

Il Garante per i disabili, inoltre, non può esercitare impieghi pubblici o privati, attività professionali, commerciali o industriali che generino conflitti di interesse con la funzione stessa, né può assumere il ruolo di mediatore né individualmente, né collegialmente in provvedimenti che abbiano ad oggetto la materia relativa agli interventi effettuati nell’esercizio della funzione.

Le domande di candidatura dovranno essere presentate in carta libera, con allegato il curriculum vitae del candidato all’Ufficio Protocollo del Comune di Torre del Greco, presso il complesso “La Salle”, oppure, all’indirizzo pec: protocollo.torredelgreco@asmepec.it entro e non oltre il trentesimo giorno dalla pubblicazione dell’avviso sul sito dell’Ente.

Potrebbe anche interessarti