Torre del Greco, attivato il centro di vaccinazione anti-Covid: gli orari

È attivo da questa mattina, il punto territoriale di vaccinazione (P. T. V.) della città di Torre del Greco.

Allestito presso i locali dell’ex Orfanotrofio della SS. Trinità – con annessa area parcheggio – l’ASL Na3 Sud, disporrà dei vani di via Largo Annunciazione per i prossimi otto mesi, secondo quanto fissato dalla delibera di Giunta n.15 dello scorso 19 febbraio, al fine di consentire il pieno svolgimento della campagna vaccinale anti COVID-19.

Così, già a far data da oggi si è partiti con gli ultra ottantenni torresi, convocati dall’apposita piattaforma, secondo il protocollo nazionale, per la somministrazione del vaccino.

L’attività è stata resa possibile sulla base di una profonda collaborazione e cooperazione di intenti tra l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco, Giovanni Palomba, l’Azienda Sanitaria Locale e i medici di base.

Il Centro di vaccinazione territoriale è attivo – con doppio turno – dal

  • Lunedì al Venerdì, dalle ore 00 alle ore 14.00, e, dalle ore 14.00 alle ore 20.00;
  • Il Sabato mattina, invece, resta operativo, con turno unico, dalle ore 00 alle ore 13.00.

Oggi è un giorno importante – le parole del sindaco Palombaper la città di Torre del Greco, e, per i cittadini Torresi. Il nostro territorio, ha pagato un prezzo altissimo in termini di vite umane. La somministrazione del vaccino rappresenta per tutti la speranza di un ritorno, quanto prima, ad una vita normale e ad una quotidianità più serena. Da subito, abbiamo messo a disposizione le nostre strutture per offrire alla collettività locali agevoli e funzionali, facilmente raggiungibili, anche per chi abita nelle zone periferiche della città. Non a caso, abbiamo scelto la sala dedicata ai quattro angeli di Torre, scomparsi, nel crollo di Ponte Morandi: i vaccini rappresentano il ritorno alla vita, così come i quattro ragazzi vivranno per sempre nei nostri cuori“.

Le prime dosi di vaccino verranno trasportare dai vigili urbani, – ha commentato Loredana Raia, vicepresidente del consiglio regionale della Campania – che utilizzeranno appositi frigo portatili. Ad attenderli una squadra appositamente formata grazie al lavoro d’equipe di Comune, Regione e Asl Napoli 3 Sud, suddivisa su due postazioni e composta da due medici di base, due infermieri e due informatici. Gli infermieri sono stati formati per preparare le dosi, gli operatori sociosanitari invece disciplineranno i flussi dei pazienti“.

La sala adibita a Centro Vaccinazione Anti-Covid 19 è quella intitolata a Giovanni, Matteo, Gerardo e Antonio, prematuramente scomparsi nella tragedia del Ponte Morandi“, ha concluso.

DOMANI PARTE LA CAMPAGNA VACCINALE A TORRE DEL GRECO

Domattina inizierà la campagna vaccinale a Torre del Greco. Ogni…

Pubblicato da Loredana Raia su Venerdì 5 marzo 2021

Potrebbe anche interessarti