Turris, Negri: “Torre, tratta bene questo titolo…”

Liguori

“Sono sicuro che questo titolo porterà fortuna alla Turris”. E’ un Alberto Negri sommesso ma allo stesso tempo emozionato quello che spiega i motivi del trasferimento del suo titolo, quello del Sant’Agnello a Torre del Greco. “Il presidente Giugliano, insieme a Vitaglione sono stati bravi a rispettare tutti gli accordi presi in poche ore. Posso dire che la mia è stata più una scelta di testa che di cuore”. Alberto Negri non nasconde la sua nostalgia nel parlare della sua creatura diventata ora la nuova Turris.

Torre del Greco- continua Negri- è una piazza che merita ben altri palcoscenici. Mi farà sicuramente piacere pensare che la Turris sarà ritornata dove le spetta partendo dal titolo che da solo a Sant’Agnello ho portato avanti dalla Prima Categoria fino all’Eccellenza. Eccellenza che nella mia città era diventata un lusso. Comunque Sant’Agnello non resterà senza calcio visto che tornerà a ripartire dal settore giovanile.” L’ultimo pensiero di Alberto Negri è rivolto proprio alla città di Torre del Greco e al titolo che ha appena ceduto: “Trattatelo bene”.

FONTE: Comunicato stampa

Potrebbe anche interessarti