Covid, contagi tra alunni: chiusa una scuola di Torre del Greco

Istituto Comprensivo Giacomo Leopardi di Torre del Greco

Torre del Greco Dopo la notizia di alcuni casi di Covid-19 tra gli alunni dell’Istituto Comprensivo Giacomo Leopardi, la preside, Olimpia Tedeschi, in accordo con l’ASL e l’Assessore alla Pubblica Istruzione ha deciso di tenere chiusa la struttura per ben 8 giorni in via precauzionale vista l’emergenza sanitaria in atto.

A comunicarlo, con una nota ufficiale, è stata la stessa preside sul sito dell’Istituto: “Sentita l’ASL e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, previa comunicazione via PEC degli ultimi contagi da Covid-19, verificatisi in alcune classi della S.S. di I grado, con la conseguente messa in quarantena degli alunni e di un consistente numero di docenti (in seguito al tracciamento dei contatti) dispone che a partire dal 28 aprile 2021 e fino al 6 maggio 2021 incluso, tutte le classi e i docenti della S.S. di I grado svolgano le lezioni in Didattica a distanza, nel rispetto dell’orario curricolare quotidiano già disposto“.

Le attività riprenderanno nella modalità in presenza, salvo ulteriori comunicazioni o situazioni di criticità sopraggiunte, in data 7 maggio 2021. Si avvisano le classi terze che, con specifica circolare, sarà comunicata la calendarizzazione delle prove INVALSI, che saranno svolte, in presenza, per piccoli gruppi di 14 alunni (selezionati in ordine alfabetico per ogni classe terza) nel laboratorio informatico della sede centrale, all’uopo ripristinato“.

Non è la prima scuola, dal rientro in classe e non solo a Torre del Greco, che deve ricorrere alla chiusura causa Covid-19. Ad Airola, per esempio, il sindaco ha deciso di chiudere scuole e parchi cittadini a causa di un’impennata di contagi avvenuta in città, mentre a Procida è stata chiusa una scuola media per un focolaio che potrebbe dipendere dalla diffusione di una variante.

Potrebbe anche interessarti