La Turris pensa ai tifosi: rimborso abbonamento 20/21 o richiesta di rinnovo

abbonamento turrisIl futuro della Turris è ancora in bilico, il Presidente Colantonio cerca ancora di vendere la società nonostante la scadenza del giorno x si avvicini sempre più. Quello che è sicuro per la prossima stagione è che i fedelissimi tifosi, abbonatisi alla stagione 2020/21 (usufruendo di esso soltanto una volta causa covid), potranno utilizzare lo stesso per la prossima stagione.

A comunicarlo è la stessa Turris attraverso un comunicato ufficiale: “La S.S. TURRIS CALCIO tiene fede all’impegno assunto in prima persona dal presidente Colantonio nei confronti di tifosi e simpatizzanti, rendendo note le modalità di rimborso dell’abbonamento alle gare casalinghe 2020-2021, utilizzato dai sottoscrittori in una sola occasione ufficiale per via del regime di porte chiuse imposto anche al campionato di Lega Pro appena concluso.

A coloro che riconsegneranno le tessere in precedenza acquistate a seguito di esborso del costo pieno rispettivamente fissato, per tribuna e curva, dalla campagna lanciata dalla società lo scorso agosto, sarà rilasciato un voucher di pari importo da far valere all’atto della sottoscrizione dell’abbonamento alle gare casalinghe della Turris per la stagione sportiva 2021-2022. Il voucher sarà valido per lo stesso settore di destinazione, ma non darà automaticamente diritto all’opzione sullo stesso posto a sedere, da riassegnare all’apertura ufficiale della prossima campagna.

A coloro che, in luogo del voucher, intendano invece richiedere il rimborso dell’abbonamento sarà data la possibilità di indicare le proprie coordinate bancarie su apposita modulistica (scaricabile anche attraverso il portale www.turris1944.it), in modo da poter ricevere il bonifico dell’importo.

Le operazioni sopra descritte – sia di ritiro voucher che di richiesta rimborso – potranno essere perfezionate presso gli uffici amministrativi dello stadio “Liguori” (lato tribuna) a partire da lunedì 7 giugno e non oltre sabato 12 giugno, seguendo un criterio alfabetico e le seguenti fasce orarie: dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle ore 20; sabato dalle ore 15 alle ore 20.

Al fine di favorire un ordinato espletamento delle operazioni ed evitare assembramenti, l’accesso allo stadio da parte degli abbonati sarà così disciplinato:

lunedì 7 e martedì 8 giugno: abbonati con cognomi che iniziano dalla lettera A alla lettera D;

mercoledì 9 e giovedì 10 giugno: abbonati con cognomi che iniziano dalla lettera E alla lettera O;

venerdì 11 e sabato 12 giugno: abbonati con cognomi che iniziano dalla lettera P alla lettera Z.

Solo a coloro che, per comprovati motivi lavorativi o di residenza, fossero impossibilitati a riconsegnare materialmente l’abbonamento nelle giornate sopra indicate sarà consentito, in via eccezionale, esprimere la scelta previo invio di una mail all’indirizzo marketing@turris1944.it con allegata copia (fronte e retro) del titolo d’ingresso acquistato, il quale – in caso di opzione voucher – andrà comunque restituito all’atto del ritiro del nuovo abbonamento.

Gli abbonati che, entro le rispettive date prestabilite, non avranno dato riscontro alle presenti indicazioni saranno considerati rinunciatari al rimborso, nell’ottica di quello spirito – in realtà già manifestato da diversi tifosi – di intendere l’abbonamento come incondizionato “atto di fede” verso la squadra del cuore“.

Potrebbe anche interessarti