MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Estate a Villa Macrina, 3 giorni di eventi: da Simone Schettino a Peppe Barra

Villa Macrina, Torre del Greco
Villa Macrina, Torre del Greco – Foto di Luigi Fiore by Flickr

Cresce l’attesa per le prossime serate che animeranno l’estate a Torre del Greco.

Estate in villa, 3 giorni di eventi

Una tre giorni di eventi, infatti, quella che seguirà da domani, 24 Agosto sino a giovedì 26, che vedrà, in città, l’esibizione di artisti di rilievo nazionale, dal calibro di: Simone Schettino, Peppe Barra e Monica Sarnelli.

Le manifestazioni, inserite nel cartellone della rassegna “Estate in villa”, sono state organizzate e promosse dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Palomba – Assessorato alla Cultura ed Eventi – e sono state immaginate per allietare il periodo estivo a tutti i cittadini torresi costretti a restare in città e per quelli ​ che non potranno raggiungere le località di villeggiatura.

Così, all’interno del nobile e suggestivo edificio ottocentesco di Villa Macrina, domani sera, le luci sul palco saranno accese per il grande cabarettista, comico e regista italiano Simone Schettino, in esibizione dinnanzi al pubblico torrese che per la serata ha fatto registrare il sold-out totale.

Boom di prenotazioni anche per mercoledì 25 Agosto, dove a farla da padrone – nel giardino della dimora vesuviana di via Nazionale – sarà il famoso cantante ed attore teatrale, Peppe Barra, in esibizione – a Torre – con uno spettacolo del tutto inedito.

A chiudere la kermesse artistica dei prossimi giorni ‘ giovedì 26 Agosto – la nota cantante italiana Monica Sarnelli in concerto con un revival di brani e di testi musicali che hanno scritto la storia della canzone italiana e napoletana.

Intanto, da stamattina, telecamere aperte e riflettori accesi per le strade della città, da parte di Sky, per riprenderne i luoghi e gli squarci paesaggistici.

Siamo particolarmente soddisfatti – le parole dell’assessore agli Eventi, Enrico Pensatidel cartellone che l’amministrazione comunale, quest’anno, nonostante le difficoltà dovute alla crisi pandemica, è riuscita a mettere su. Riteniamo la nostra città, un territorio di profonda cultura, e, di antiche radici di musicali, dove non potevano mancare nomi importanti del panorama artistico nazionale. Questa tre giorni, giunge dopo il già grande successo registrato per le due serate del Festival del Folk e dopo gli eventi di Piero Ricci e di Miss Ondina. Continueremo, ancora, dopo il 26 fino al 29 di settembre con altre interessanti spettacoli“.

Soddisfatto anche il sindaco, Giovanni Palomba:

Quest’anno – dichiara il primo cittadino – vale davvero la pena di restare a Torre.
Abbiamo immaginato e proposto una serie di attività artistiche e culturali, a Villa Macrina e in Litoranea, che davvero possano offrire un’occasione di svago e di divertimento a quanti non si sposteranno al di fuori della città“.

Le manifestazioni si svolgeranno nel pieno rispetto della normativa anti COVID-19.
A tal proposito si ricorda che è necessario munirsi, per l’accesso in villa, oltre che del QR CODE di conferma dell’ avvenuta prenotazione, trasmesso dall’organizzazione stessa, anche di green pass, ovvero, di tampone effettuato nelle quarantott’ore precedenti l’evento scelto. All’ingresso della struttura di via Nazionale, personale preposto provvederà alla rilevazione della temperatura. Consentito anche l’accesso ai diversamente abili per i quali sono stati previsti posti idonei.

Potrebbe anche interessarti