La Turris batte 3 a 0 il Palermo: i corallini dominano e volano al terzo posto

 

Torre del Greco – La Turris ospita il Palermo per continuare a stupire. I corallini, dopo la battuta d’arresto contro il Bari- se pur con un’ottima prestazione – vogliono proseguire a racimolare punti. A contrastarli, una big del calcio italiano: i rosanero arrivano da 5 risultati utili consecutivi. Entrambe sono appaiate nei piani alti della classifica a pari punti (13).

L’atmosfera al Liguori è magica, sotto un sole timido e tiepido, a riscaldare l’atmosfera ci pensano i tifosi di casa. Grazie all’iniziativa “Giornata Corallina” lanciata dalla società, lo stadio è gremito – al 75% come da normativa anti covid – e i corallini hanno tutto il supporto del proprio popolo.

La Turris vince 3 a 0 e conquista 3 importantissimi punti, dominando per tutta la partita contro il Palermo. Gli uomini di mister Caneo hanno combattuto per tutti i 90 minuti , lottando su ogni pallone e mostrando un ottima trama di gioco. Risultato che, contando le occasioni create dai padroni di casa, va anche stretto. Sono infatti tanti i gol mangiati dalla Turris, che ha addirittura sbagliato 2 rigore, uno con Giannone e uno con Franco.

Il match tra Turris e Palermo

Primi 20 minuti del primo tempo all’insegna dell’equilibrio tra le due squadre che si è infiammato prima con una pericolosissima azione del Palermo – salvato sulla linea da Esempio- e poi da un gol della Turris annullato per fuorigioco. Al 30′ arriva l’episodio chiave: Lancini atterra in area Santaniello e l’arbitro fischia il rigore. Sul dischetto si presenta Giannone – il capitano corallino – che si fa ipnotizzare dal portiere e fallisce il possibile 1 a 0. Gol del vantaggio che arriva 5 minuti più tardi con Santaniello che sfrutta un perfetto cross di Franco e batte prima di testa e poi insacca dentro la respinta corta del portiere siglando l‘1 a 0 per i padroni di casa. Allo scadere del primo tempo arriva il raddoppio corallino: contropiede perfetto orchestrato da Tascone che serve Leonetti sul filo del fuorigioco che da solo avanti al portiere resta freddo e lo batte siglando il 2 a 0.

Seconda frazione che inizia sulla falsa riga della prima con la Turris gagliarda e proiettata in avanti. Al 10′ secondo gol annullato per la squadra di casa: ancora una volta la bandierina si alza su un tiro di Santaniello. Turris che fallisce il colpo del KO sbagliando un altro rigore: a presentarsi sul dischetto questa volta è Franco che con il sinistro spara la palla sopra la traversa – dopo aver conquistato il fallo con un’azione spettacolare. Corallini che al 30′ sbagliano l’ennesimo gol della partita: cross basso di Santaniello in area, Tascone arriva in corsa con tutto lo specchio della porta avanti e ancora una volta la palla va alta sopra la traversa. 3 a 0 che arriva nei minuti di recupero con un gol spettacolare di Pavone che in rovesciata fa il gol della vita.

Potrebbe anche interessarti