Torre del Greco, vuole i soldi e picchia sua madre: colpita al volto e al bacino

Torre del Greco: violenza di genere. Carabinieri arrestano figlio violento.

Questa notte i Carabinieri della stazione di Torre del Greco hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione un 34enne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine.

Torre del Greco: arrestato 34enne del posto

I militari – allertati dal 112 – sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo che aveva picchiato e spintonato sua madre. Voleva del denaro e per ottenerlo aveva picchiato la madre e messo a soqquadro l’intero appartamento.

I Carabinieri, con non poche difficoltà, hanno bloccato il 34enne e lo hanno arrestato. Alla donna, visitata presso l’Ospedale Maresca di Torre del Greco, sono state riscontrate delle contusioni al bacino e varie ecchimosi al volto.

I Carabinieri hanno documentato diversi episodi di violenza che la donna aveva subìto in passato dal figlio.

Non è la prima volta che accade un episodio del genere. Lo scorso giugno a Procida un uomo di 52 anni è stato arrestato dai Carabinieri per aver picchiato e minacciato più volte il fratello per estorcergli il denaro con cui acquistava la droga. L’uomo è accusato di rapina aggravata, lesioni personali, furto aggravato, tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia in danno del fratello. Pare che in più di un’occasione, il 52enne avrebbe colpito il fratello anche con un bastone.

Potrebbe anche interessarti