Torre del Greco, la Turris omaggia il presidente della Lega Pro con una conchiglia corniola

La Turris sta volando in campionato e sogna traguardi inimmaginabili ad inizio stagione. Con la vittoria di ieri contro il Catanzaro, i corallini si sono portati a sole 5 lunghezze dal Bari capolista, con un’altra prestazione super. La squadra di mister Caneo è da inizio stagione che sta facendo parlare di sé per il bel gioco che esprime sul campo e ieri a godersi lo spettacolo del Liguori c’era anche Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro.

Turris – Ghirelli omaggiato con una conchiglia corniola

Torre del Greco è conosciuta in tutta Italia per la lavorazione del corallo e del cammeo, ed è per questo che per omaggiare la visita di Ghirelli, il presidente corallino Colantonio e Assocoral hanno voluto donargli un regalo, un simbolo della città e della squadra.

A margine della gradita visita del presidente Francesco Ghirelli, che questa sera al “Liguori” ha assistito al vittorioso posticipo di campionato contro il Catanzaro, in un momento conviviale la dirigenza della Turris ha inteso omaggiare il numero uno di Lega Pro di una conchiglia corniola interamente incisa a mano dai maestri artigiani di Torre del Greco.

Seguendo la pluricentenaria tradizione locale, il lavoro raffigura il logo della squadra di calcio e riportante, con fierezza, il nome della nostra città. L’originale opera è stata donata da Assocoral, l’associazione di categoria che raggruppa i produttori di coralli, cammei e gioielli di Torre del Greco, rappresentata dal presidente Vincenzo Aucella“.

Un onore e un vanto per la città che ancora una volta mette in luce il meglio della propria cultura e della propria capacità artistica, conosciuta in tutto il mondo.

Potrebbe anche interessarti