Torre del Greco, il centro polifunzionale che funziona!

Centro Polifunzionale

Lo scorso dicembre, è stato inaugurato a Torre del Greco un nuovo Centro Polifunzionale, nel II vico Vittorio Veneto, precisamente nei locali dell’ex Palestra GIL, laddove i giovani fascisti si allenavano per formare l’Italiano Nuovo. La struttura costruita negli anni ‘30, per anni abbandonata, è stata acquistata dalla passata amministrazione Ciavolino e ristrutturata durante la gestione Malinconico, grazie al Progetto “P.I.U. EUROPA”, con l’obiettivo di modificare le condizioni di vivibilità delle città campane. Il Centro Polifunzionale offre alla nostra città una notevole occasione, in quanto luogo finalizzato alla fruizione di attività sociali e non. È una risposta concreta alle varie richieste da parte della cittadinanza, volte a poter disporre di un luogo dove trascorrere il tempo libero ed organizzare eventi.

Si tratta di un ampio locale, oggi suddiviso in quattro ambienti muniti d’aria condizionata: uffici (30 mq.), sala lettura (85 mq.), auditorium (158 mq.) e servizi igienici (30 mq.), tutto completamente ristrutturato nel rispetto delle normative vigenti. Unica pecca della storia è la ridotta conoscenza di tale Centro da parte della cittadinanza per la scarsità d’ informazione a riguardo. Chiedendo in giro, infatti, il risultato non è stato positivo: alcuni intervistati pensavano fosse chiuso, altri che fosse solo a disposizione dell’Amministrazione, altri ancora ne ignoravano l’esistenza. Cosa che spiega le poche manifestazioni svoltesi a tutt’oggi nel centro, ultima fra tutte, i festeggiamenti dei settant’anni del Gruppo Scout Torre del Greco 1°.

È bene sapere, che il Centro Polifunzionale è a disposizione di tutti i cittadini, in veste di associazione o ente, come spiega la dott.ssa A. M. Campaniello, responsabile dell’UFFICIO CULTURA, sito nel Complesso LA SALLE. Basta proporre un progetto d’interesse comune e fare ufficiale richiesta d’uso della struttura agli Uffici Comunali, pronti a fornire altre eventuali informazioni agli interessati. Il Centro Polifunzionale ha un grosso potenziale e va sfruttato.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più