Nuova vita al vecchio porto. A breve lavori al Molo Borbonico

Torre_del_greco[1]

Nuova vita per il nostro vecchio, caro porto.

Prevista una somma di oltre 950mila euro al Comune di Torre del Greco, grazie ai fondi del Programma P.I.U. EUROPA,  per la riqualificazione del Molo Borbonico, ovvero della banchina di ponente, dove sono presenti diversi cantieri navali ed imbarcazioni in attracco.

Dal prossimo autunno, il via ai lavori, affidati alla ditta Imeco srl di Aversa. Gli interventi  prevederanno l’adeguamento e il ripristino della pavimentazione stradale in via del Porto (appunto il molo borbonico o banchina di ponente), nonchè l’ammodernamento di importanti impianti tecnologici. La ditta, incaricata dal Provveditorato interregionale alle opere pubbliche (diramazione del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti), si occuperà, infatti, di realizzare l’impianto fognario-acque nere, di predisporre il nuovo impianto di distribuzione idrica e il rifacimento e l’ampliamento della pubblica illuminazione:

“Un aspetto quest’ultimo – afferma il sindaco Borriello – che finalmente garantirà un’adeguata illuminazione all’intera banchina, specie nella prima parte di via del Porto, quella cioè dove sono collocati alcuni cantieri navali. Ho appreso dagli uffici preposti, che ringrazio per il lavoro svolto, che i nuovi pali per illuminazione saranno realizzati in alluminio, per evitare, quindi, che possano essere corrosi dalla salsedine. Questi interventi rientrano in un programma di opere più ampie che riguardano lo scalo marittimo e che prevedono tra l’altro il rifacimento di alcune arterie che collegano il porto alla viabilità ordinaria”.

Ancora un’altra importante opera di recupero e valorizzazione delle potenzialità ambientali, socio-economiche e culturali, dunque, per dare, finalmente, a Torre una cornice nuova.

Potrebbe anche interessarti