Hamburger? A Torre del Greco ci piace chiamarla “svizzerina”.

sviz2

Hamburger, svizzera, Svizzerina, tre parole che indicano la polpetta di carne macinata e pressata che spesso incrociamo sulle nostre tavole o in giro tra pub e paninari. Retorica è domandarsi chi non l’ha mai mangiata. Meno scontato invece è chiedersi perché a Torre del Greco la chiamino “svizzerina”. I torresi, infatti, sanno bene cosa si intende per “svizzerina”.

Eppure c’è chi la chiama categoricamente hamburger.

Quest’espressione pare appartenere soprattutto ai torresi, il termine svizzerina è diffuso in tutta la penisola. Di sicuro i torresi hanno in comune l’essere stati almeno una volta protagonisti di un simpatico siparietto, dove, voi avrete osato utilizzare la parola incriminata, “Svizzerina” s’intende, al posto dell’inglese Hamburger, e il vostro interlocutore vi avrà guardato con un strana espressione, come ad aver ascoltato qualcosa in una lingua incomprensibile.

Noi di Vesuviolive.it ci siamo documentati e siamo arrivati a questa conclusione.

Da dove deriva? In realtà, al contrario di quanto si possa pensare, non si tratta di una tendenza esterofila. Infatti i primi furono gli inglesi, che adottarono dalla lingua tedesca il termine Hamburger, che era usato per indicare tutto ciò che proveniva dalla città di Amburgo, compresa la carne. Quindi, parallelamente, anche il nostro “svizzerina”, quasi sicuramente sta ad indicare la provenienza della carne, in tal caso quella prodotta dai bovini svizzeri. A questo punto, qualora si dovesse ripresentare una conversazione, sapete come uscirne.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più