Sequestrato cantiere navale abusivo a Torre del Greco, quattro denunciati

sequestro

A Torre del Greco, in zona Leopardi, grazie ad un operazione di monitoraggio del tratto costiero del Miglio d’Oro condotto con la procura della repubblica di Napoli e Torre Annunziata, insieme alla capitaneria di porto ed ai carabinieri di Torre del Greco, è stato sequestrato un cantiere nautico abusivo per rimessaggio imbarcazioni da diporto e sono stati denunciati i quattro titolari per emissioni nell’aria di polveri prodotte dalla verniciatura delle imbarcazioni e smaltimento illecito dei rifiuti. In un area di circa 1500 metri, destinata ad uso agricolo, e nella quale, al momento del sequestro, sono state trovate imbarcazioni e attrezzature per un valore superiore al milione di euro e costruzioni edili abusive, i quattro torresi denunciati, svolgevano abusivamente la loro attività, smaltendo le acque reflue, derivanti dalle riparazioni delle imbarcazioni, nel sottosuolo e producendo inquinamento dannoso per la salute dell’uomo e degli animali acquatici. Sull’area sono stati apposti i sigilli.

Potrebbe anche interessarti