Dramma nel napoletano: giovane con problemi psichici accoltella il padre

Polizia

Dramma a Torre del Greco. Ieri pomeriggio un ragazzo 28enne ha accoltellato il padre in seguito ad una furiosa lite scoppiata tra i due. Secondo quanto riportato da un articolo de Il Mattino, il litigio sarebbe nato a causa della volontà del padre di sottoporre il figlio, che da tempo soffriva di problemi mentali, a cure psichiatriche.

Il giovane è un’ex guardia giurata con piccoli precedenti penali. Era nella propria abitazione di via Lamaria, nel quartiere Sant’Antonio, quando, verso le 13 di ieri, 23 aprile, ha estratto un coltellino militare e colpito più volte il padre all’addome.

L’uomo è stato condotto presso il locale ospedale ma per fortuna non è in fin di vita. Sul luogo sono intervenuti i poliziotti del Commissariato di via Marconi che hanno arrestato il ragazzo con l’accusa di tentato omicidio.

L’episodio mette ancora una volta in luce la necessità non solo di curare in modo adeguato le persone che, purtroppo, sono affetti da disagi psichici, ma soprattutto di stare vicino alle famiglie che vivono, quotidianamente, una situazione tutt’altro che semplice, spesso pressoché abbandonate dalle istituzioni.

Potrebbe anche interessarti