A “Tutto Food” di Expo spopola la cucina vesuviana

vesuviana

Un importante risultato è stato raggiunto dalla cucina vesuviana che ha conquistato il padiglione “Tutto Food” di Expo. In particolar modo sono quattro aziende di Torre del Greco che hanno esposto i loro prodotti nell’esposizione universale di Milano. A riferire la notizia è Il Mattino.

Protagonisti sono stati la pizza della Locanda di Palmerino Mazza, i piatti di pesce e di carne dell’Osteria Villa Raffaella di Antonio Borriello, il pane casereccio dell’Antico Fornaio di Filomena Cropano e i surgelati di pasticceria e rosticceria di Pac Gel. Ciò è stato possibile grazie ad un bando promosso dalla Regione Campania e vinto dalla Masseria dello Sbirro, famosa azienda agricola di Ercolano specializzata nella produzione del prelibatissimo pomodorino del piennolo.

Le aziende torresi hanno effettuato preparazioni di piatti gourmet per 85 visitatori al giorno, impegnandosi anche nel cooking show, conquistando anche gli esperti della Guida Michelin, oltre ai turisti americani ed orientali giunti nei padiglioni.

E’ un riconoscimento alle nostre produzioni di qualità – spiega Gerardo Borriello, coordinatore delle aziende di Torre del Greco – ottenuto grazie a lavoro e attenzione ai prodotti della nostra terra“.

Potrebbe anche interessarti