Torre del Greco, negoziante denunciato: abuso edilizio ai piedi della Basilica

 

Basilica Santa Croce Torre del Greco

Passeggiando per le strade delle nostre cittadine vesuviane, è inevitabile non notare diverse anomalie. Città ormai caratterizzate dagli “eterni” ed infiniti lavori, dai dissesti stradali, da diversi disservizi e dagli immancabili abusi edilizi che sbucano da ogni dove!

La polizia municipale ha scoperto l’ennesimo caso di abuso edilizio (immediatamente seguito da denuncia) ai piedi del campanile della basilica di Santa Croce, nel cuore della città di Torre del Greco: i proprietari di un esercizio commerciale di Via Salvator Noto hanno avuto la malsana idea di costruire un manufatto in muratura, di circa dieci metri quadrati, come ampliamento dell’attività commerciale. Naturalmente tutto ciò va a minare, illegalmente, parte del campanile. Il caso vuole che proprio di recente siano stati portati a termine i lavori di riqualificazione nell’area interessata. Oltre al danno anche la beffa.

La notizia e la foto che attesta lo scempio, sono stata riportate dal Mattino.it.

Abuso edilizio
Abuso edilizio – Torre del Greco

Potrebbe anche interessarti