Mi sono innamorata di te

Photo: Federica Maneli
Photo: Federica Maneli

Mi sono innamorata di te per la millesima volta, ancor più di prima, lasciandoti il cuore nei vicoli, nella metropolitana, nei sorrisi della gente che ti fa sentire a casa, nei ragazzi che per strada cercano di venderti un accendino ma prima ti chiedono come stai, come ti chiami, di dove sei e che ci fai a Napoli, finendo per star lì a parlare mezz’ora dimenticandosi il resto. Mi sono innamorata di te per la millesima volta, ancor più di prima, lasciandoti il cuore a Mergellina che ti zittisce con la sua bellezza e ti scava un buco nel cuore quando si illumina di notte; a Piazza Garibaldi, deserta e triste dopo le 22:00 ma caotica e frizzante di giorno; al Rione Sanità dove è sempre domenica, a Piazza Bellini movimentata ogni sera, a Piazza Fuga e sulla rispettiva funicolareMi sono innamorata di te per la millesima volta, ancor più di prima, lasciandoti il cuore nei babbà, nelle sfogliatellecavr cavr”, e nella pizza “ca’ pummarola ‘ncoppa”, senza dimenticare ‘o cafè che a Napoli ha il sapore di tutta la città. E anche se adesso sono dovuta andar via, un giorno tornerò e ti prometto che mi innamorerò di te, per la millesima volta , ancor più di prima, lasciandoti il cuore. 

Potrebbe anche interessarti