MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Video. Roma-Napoli: i 6 show più divertenti di Luciano Spalletti e Maurizio Sarri

Roma-Napoli, negli ultimi anni almeno, è diventato un match di alta classifica. Le due compagini si contendono spesso il titolo di anti-Juve, nonché il gioco migliore del campionato. Tanti campioni in campo, tifoseria calorosa, il ricordo agrodolce del gemellaggio che fu e, soprattutto, Luciano Spalletti e Maurizio Sarri.

Si, perché Roma-Napoli è soprattutto la sfida tra i due tecnici più bravi e preparati d’Italia. Sebbene Sarri sia nato a Napoli, è cresciuto nella provincia di Firenze, esattamente come Spalletti. Entrambi, quindi, sono accomunati da quella spiccata ironia toscana che spesso fa si che in conferenza stampa (e in campo) i due tecnici regalino dei veri e propri show. Per questo, abbiamo deciso di mettere i rassegna i momenti più divertenti della carriera dei due tecnici.

1) Sarri contro Mancini

Uno dei momenti più difficili della carriera di Maurizio Sarri. Nel post-gara di Napoli-Inter di Coppa Italia, Mancini accusa il tecnico partenopeo davanti ai giornalisti: “E’ un razzista, mi ha dato del finocchio!”. Un episodio del quale si è parlato forse un po’ troppo – ed in maniera fin troppo giustizialista – ma del quale Sarri si è prontamente scusato. Seppellita l’ascia di guerra con Mancini, il suo “finocchio” è diventato un vero e proprio meme, generando simpatici sfottò nei confronti dell’allora tecnico interista, come questo:

2) Luciano Spalletti e lo stadio della Roma

Dategli un microfono, e Spalletti potrebbe parlare per ore. E’ un one-man show mancato il tecnico della Roma, bravissimo ad intrattenere con i suoi divertenti siparietti. Uno di questi risale ai primi giorni di febbraio, si parla dello stadio della Roma. Spalletti prende il microfono del giornalista Sky e lancia il famosissimo tormentone, diventato poi un hashtag: “Famo ‘sto stadio!“.

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=PVl3HqY_Gno[/youtube]

3) Sarri e la “grattata” scaramantica

Che i napoletani siano scaramantici non è certamente un mistero. E non è da meno anche il tecnico del Napoli. Maurizio Sarri, fin dai primi giorni della sua avventura azzurra, ha capito che non si deve pronunciare una parola. Quella, parola: scudetto. Un giornalista, durante una conferenza stampa, ha avuto l’ardire di porre a Sarri questa domanda: “Mister, e se dico scudetto? Lei cosa fa?“. “Mi gratto le palle“. Ovvio, no?

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=TTERCAONhNI[/youtube]

4) Spalletti e le “emozioni” 

Luciano Spalletti non ha allenato soltanto in Italia, ma anche all’estero. La sua avventura in Russia, allo Zenit di Sanpietroburgo non resterà nella storia. Certamente, il suo sfogo a fine gara sì. Spalletti inveisce contro il giornalista, parlando rigorosamente in italiano e con accento toscano: “Emozioni, emozioni cosa? Ma quali emozioni? Ma cosa c***o dici?!?“. Inutile dire che, anche questo video, è diventato un tormentone.

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=f6lyr-5x6Hg[/youtube]

5) Sarri e le vigilie “eccitanti”

Un allenatore che, dopo anni passati in Serie C e B, si appresta a vivere la prima partita di Champions League in panchina, non può che essere emozionato. Nella conferenza stampa della vigilia di Napoli-Benfica, Sarri confessò esplicitamente che, prima dei big match, lui si “arrapa. Mi arrapo per le amichevoli, figurati se non per partite del genere. Sono un tipo sensibile da questo punto di vista“.

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=ynnzcvtCFnM[/youtube]

6) Le testate di Spalletti

Concludiamo questa carrellata di show con l’ultima “perla” di Luciano Spalletti. In conferenza stampa un giornalista cerca di formulargli una domanda circa l’ambiente romano. Evidentemente il tecnico giallorosso non la prende troppo bene e – quasi disperato! – inizia a dare testate contro il tavolo della sala stampa. Vedere per credere!

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=xMDop3ReL8g[/youtube]

Potrebbe anche interessarti