Notte Europea dei Ricercatori 2018: eventi gratis a Napoli e alla Reggia di Caserta

cappella SanseveroAnche quest’anno Napoli sarà protagonista della Notte Europea dei Ricercatori il 28 e il 29 settembre 2018 con SHARPER – SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience. Dal centro storico di Napoli fino al Complesso Universitario di San Giovanni a Teduccio, da Città della Scienza a Bagnoli, al Parco Ecologico Antonio D’Acunto e all’Osservatorio Vesuviano di Ercolano, sono tantissimi gli appuntamenti per raccontare la passione, le scoperte e le sfide dei ricercatori di tutta Europa attraverso mostre, spettacoli, concerti, giochi, conferenze e altre iniziative rivolte ad un pubblico di tutte le età.

Si tratta di una festa della divulgazione della scienza e della ricerca che vuole celebrare anche l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale scegliendo così i luoghi d’arte e cultura più significativi della città di Napoli e di tutta la Campania, tra questi Cappella Sansevero, il Museo Archeologico Nazionale, Palazzo Reale, il Maschio Angioino, Piazza Plebiscito e molti altri.

Partecipano alla Notte le principali istituzioni accademico-scientifiche e culturali di Napoli con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, della Regione Campania, dell’Ufficio Scolastico Regionale, dell’ESO e dell’ESA.

INFORMAZIONI:

Quando: 28 e 29 settembre 2018, a partire dalle ore 18.00

Dove: diversi luoghi di Napoli e della Campania

Programma completo di Napoli qui.

Programma completo di Caserta qui.

Evento facebook.

Potrebbe anche interessarti