Massimo Troisi al cinema gratis per una sera…

Massimo Troisi

A 20 anni dalla sua scomparsa Massimo Troisi continua a far parlare di se.  Un attore, un artista, un uomo di grande umanità spesso raccontata in quelle che per molti erano battute ma che per lui erano semplicemente opinioni.

La semplicità raccontata da un sorriso, da uno sguardo, da un’espressione che sembrava nata proprio per trasmettere allegria, lui così genuino e così inimitabile, ancora si fa ricordare come uno degli attori migliori degli ultimi tempi.

La sua scuola è stata la vita, la realtà, l’essere se stesso. Sono state queste le fondamenta del suo successo, che ancora oggi gli regala attestati di stima.

Sembra quasi impossibile pensare che dalla sua scomparsa siano trascorsi già 20 anni, impossibile quasi quanto capacitarsi del fatto che realmente non c’è più. Lui, che probabilmente la morte chissà quante volte l’ha beffata,  non è presente oggi, ma è ancora protagonista vivo non solo dei ricordi ma della televisione italiana.

Il cinema multisala Martos Metropolitan di via Chiaia, domani, 4 Giugno 2014 alle ore 20:30, proietterà gratuitamente  ‘Non ci resta che piangere’, film interpretato e girato da Massimo Troisi e Roberto Benigni nel 1984.

Il film racconta di un viaggio nel tempo, i due protagonisti  vengono catapultati nell’epoca Rinascimentale. Forse non a caso è stata scelta la proiezione di questa pellicola, tutti vorremmo fare un viaggio nel tempo e rivivere o per i più giovani vivere, l’epoca del grande Troisi, ma purtroppo si sa, certe cose succedono solo nei film.

Adesso ‘non ci resta che piangere’ e per farlo allegramente basterà essere spettatori al cinema.

Potrebbe anche interessarti