Avellino, addio a Chiara: ragazza di 17 anni muore di covid

covid avellinoUna notizia scioccante quella che arriva da Avellino: Chiara, una 17enne originaria di Avella, ha perso la sua battaglia contro il Covid.

Secondo quanto riportato da Ottopagine, la giovane, risultata positiva al coronavirus, era affetta da gravi patologie congenite. Chiara, dal 23 novembre scorso era ricoverata in terapia intensiva al Covid Hospital dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino. In queste ultime ore, però, la giovane ha perso la sua battaglia.

Un vero e proprio shock per la comunità avellana, che si ritrova a fronteggiare un’altra terribile perdita a causa di questo nemico invisibile. Particolarmente toccanti le parole che il sindaco di Avella, Domenico Biancardi, ha dedicato a questa giovane guerriera:

AVELLA. Chiara era una combattente. Una vera forza. Ha cercato di superare anche questo maledetto e temibile virus. Non è riuscita a sconfiggerlo. Ma Chiara non ha perso. Non è stata sconfitta, perché resterà per tutti noi un esempio di determinazione, caparbietà, voglia di vivere nonostante mille sofferenze.

Resterà il suo favoloso sorriso, che coinvolgeva e dava forza. Dava forza a lei e a tutti noi. Abbracciamo la sua famiglia, altro straordinario esempio per la nostra comunità. Sicuramente non dimenticheremo la forza della nostra Chiara. Come amministrazione cercheremo di ricordarla con iniziative a lei dedicate. La ricorderemo per raccontare sempre a più persone ciò che lei ha saputo insegnarci. Grazie Chiara!!“.

AVELLA
Chiara era una combattente.
Una vera forza.
Ha cercato di superare anche questo maledetto e temibile virus….

Pubblicato da Domenico Biancardi su Sabato 5 dicembre 2020

Potrebbe anche interessarti