Entra a scuola e ruba i soldi ad una maestra: arrestato un 38enne

portafogli

Un pregiudicato di 38 anni si è introdotto con una banale scusa nella scuola elementare di via Pernini a Portici per portare via poche decine di euro.

L’uomo ha inventato che all’auto del preside si era bucata una gomma e che quest’ultimo aveva bisogno di soldi per farla riparare, una storia che ha convinto una insegnante che ha dato in buona fede 17 euro al 38enne il quale in un attimo di distrazione ha rubato il suo portafogli che era nella borsa appoggiata su di un banco.

Secondo quanto riportato dal Mattino, a dare l’allarme dopo il furto è stato il custode della scuola che ha immediatamente allertato la polizia municipale. Poco dopo il pregiudicato è stato arrestato davanti gli occhi impauriti ed increduli di genitori e bambini.

Potrebbe anche interessarti