Campania da zona gialla a zona rossa, in due mesi la situazione cambia poco: i numeri

campania rossa La Campania è ormai zona rossa da più di un mese. Il 18 aprile infatti scadrà la sesta settimana consecutiva che vede il massimo delle restrizioni nella Regione. Era l’8 marzo infatti quando il Ministro della Salute, Roberto Speranza, firmò l’ordinanza con il cambio di colore. Un’ordinanza che poi è stata rinnovata ogni 15 giorni e che sarà in vigore fino a venerdì 18. Come anticipato dal governatore Vincenzo De Luca, la Campania infatti da martedì della prossima settimana potrebbe diventare arancione aprendo finalmente i negozi che sono in crisi profonda.

Ma la zona rossa di queste sei settimane in Campania ha influito positivamente sull’andamento dei contagi o i numeri sono gli stessi di un mese fa? Abbiamo quindi provato a confrontare due periodi, quello che va dal 1 febbraio al 7 marzo e quello che va dall’8 marzo a oggi, giovedì 15 aprile.

1 febbraio – 7 marzo

Durante questo arco temporale, la Campania è stata per due settimane in zona gialla (dal 1 febbraio al 20) e poi arancione dal 21 febbraio al 7 marzo. In totale l’incremento a 35 giorni è stato di 1.772 casi al giorno, con il numero di pazienti in terapia intensiva in aumento e quelli di degenza in calo. 20 circa i decessi al giorno con il numero di attualmente positivi in forte crescita (media di 778 al giorno), dati i nuovi casi che doppiano la media dei guariti (973).

1 Febbraio – Il 1 febbraio le persone positive al covid (dati Ministero della Salute) erano in totale 223.179 con un incremento giornaliero di +994 casi. 1.437 le persone ricoverate con sintomi su 3.160 posti disponibili, 97 quelle in terapie intensiva (con un ingresso giornaliero di +8 su 656 positivi disponibili), 60.799 i cittadini in isolamento domiciliare. Gli attualmente positivi erano 62.333, 157.081 il totale dei guariti mentre 3.765 quello dei decessi. Secondo il bollettino della Regione Campania, i casi sintomatici erano di gran lunga inferiori a quelli sintomatici (921 contro 37), i decessi erano 8 (due avvenuti in precedenza) e 1.075 i guariti in un solo giorno.

🔴COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA

Questo il bollettino di oggi:
Positivi…

Pubblicato da Regione Campania su Lunedì 1 febbraio 2021

7 Marzo – Al 7 marzo, dopo l’apertura dei ristoranti della zona gialla e i negozi sempre aperti anche in zona arancione, si registra un totale di 285.221 casi con un incremento giornaliero di 2.560 nuovi positivi. Rispetto al 1 febbraio sono 62.042 le persone che hanno contratto il covid, con una media di 1.772 casi al giorno (35 i giorni complessivi). In più di un mese, scendono i ricoveri con sintomi (1.396 totali, -41 rispetto al 1 febbraio) mentre aumentano quelli in terapia intensiva (145, +48 rispetto al 1 febbraio e con un ingresso giornaliero di +14). 88.054 le persone in isolamento domiciliare (+27.255 rispetto al 1 febbraio) con il numero di attualmente positivi che cresce a 89.595 (+27.262, per una media di 778 al giorno). Aumenta anche il numero dei dimessi e guariti che raggiunge il totale di 191.162 (+34.081 per una media di circa 973 guariti al giorno) mentre 4.464 il numero totale dei decessi (+699, media di circa 20 pazienti deceduti al giorno). Secondo il bollettino della Regione Campania, i casi sintomatici sono sempre inferiori a quelli asintomatici (2.024 contro 185), i decessi sono invece 13 (tutti avvenuti nelle ultime 48 ore) e 385 i guariti in un solo giorno.

🔴COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA

Questo il bollettino di oggi:

Positivi…

Pubblicato da Regione Campania su Domenica 7 marzo 2021

8 marzo – 15 aprile

L’8 marzo inizia la zona rossa in Campania. Una zona rossa che per molti è fittizia, dati i pochi controlli e le numerose persone in strada o che si vedono in casa. Nei 39 giorni, si regista una media di 1.990 casi mentre aumenta la media dei guariti (1.913) mantenendo stabile quindi il numero di attualmente positivi. Aumentano i ricoveri con sintomi, mentre scendono quelli in terapia intensiva. Quasi raddoppiati i decessi, con una media di 35 al giorno.

8 marzo – L’8 marzo le persone positive al covid (dati Ministero della Salute) erano in totale 286.865 con un incremento giornaliero di 1.644 casi. 1.425 le persone ricoverate con sintomi su 3.160 posti disponibili, 148 quelle in terapie intensiva (con un ingresso giornaliero di +14 su 656 positivi disponibili), 88.334 i cittadini in isolamento domiciliare. Gli attualmente positivi erano 89.907, 192.453 il totale dei guariti mentre 4.505 quello dei decessi. Secondo il bollettino della Regione Campania, i casi sintomatici iniziano ad aumentare (505 su 1.015 asintomatici), i decessi sono 41 (26 avvenuti in precedenza ma registrati ieri) e 1.291 i guariti in un solo giorno. Pesano le varianti, più contagiose e letali. Per questo si decide di optare per maggiori restrizioni in Campania e la zona rossa.

🔴COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA

Questo il bollettino di oggi:

Positivi…

Pubblicato da Regione Campania su Lunedì 8 marzo 2021

15 Aprile – Al 15 aprile, dopo quasi sei settimane in zona rossa, si registra un totale di 364.489 casi con un incremento giornaliero di 2.224 nuovi positivi (dati Ministero della Salute). Rispetto all’8 marzo sono 77.624 le persone che hanno contratto il covid, con una media di 1.990 casi al giorno (39 i giorni complessivi). La media dei casi, con tutte le restrizioni, è quindi di poco più alta rispetto alla libera circolazione in zona gialla/arancione del mese precedente (allora la media era stata 1.772). In 39 giorni aumentano i ricoveri con sintomi (1.557 totali, +132 rispetto all’8 marzo con una media di 3,4 al giorno) mentre scendono quelli in terapia intensiva (136, -9 rispetto all’8 marzo e con un ingresso giornaliero di +25). 89.831 le persone in isolamento domiciliare (+1.497 rispetto all’8 marzo) con il numero di attualmente positivi che cresce di poco, 91.524 (+1.617, media 41,46 al giorno). Aumenta anche il numero dei dimessi e guariti che raggiunge il totale di 267.074 (+74.621 per una media che è quasi il doppio rispetto al mese precedente e pari a 1.913 guariti al giorno) mentre 5.891 il numero totale dei decessi (+1.386, media di circa 35 pazienti deceduti al giorno). Secondo il bollettino della Regione Campania, i casi sintomatici sono sempre inferiori a quelli asintomatici (609 contro 1.615), i decessi sono 40 (17 avvenuti in precedenza ma registrati ieri) e 2.168 i guariti in un solo giorno.

🔴COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA

Questo il bollettino di oggi:
(dati…

Pubblicato da Regione Campania su Giovedì 15 aprile 2021

 

Potrebbe anche interessarti