Torre del Greco, trovati altri 27 casi di variante delta: salgono a 71 i positivi alla mutazione del virus

variante delta torreAumentano i casi di variante delta a Torre del Greco. Nelle ultime 24 ore sono infatti 27 le persone trovate positive alla nuova mutazione del virus. Queste si sommano ai precedenti 44 casi, portando così il totale a 71. A rendere noti i nuovi dati forniti dall’Asl Napoli 3 Sud è l’Ansa, che riporta il commento del direttore sanitario dell’azienda sanitaria Gaetano D’Onofrio.

VARIANTE DELTA: 71 CASI A TORRE DEL GRECO

Queste le sue parole:

Dai dati in nostro possesso, uno dei soggetti contagiati è stato costretto al ricovero ospedaliero, 24 risultano paucisintomatici e posti in regime domiciliare e uno è totalmente asintomatico. I casi individuati sono frutto in particolare del lavoro di contact raising messo in campo per provare a circoscrivere quello che al momento risulta il focolaio più grosso nei comuni di riferimento della Napoli 3 Sud”.

Come spiegato dal sindaco di Torre, Giovanni Palomba, 7 persone dei precedenti 44 casi avevano ricevuto pochi giorni prima il siero e 12 si sono già negativizzati. Preoccupa la crescita dei contagi che nel giro di pochi giorni sta portando all’individuazione di sempre più casi. Come reso noto dal direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico, fino a stamattina erano stati individuati 82 casi nell’area del Vesuviano:

“Per il 90% si tratta di persone non vaccinate, solo il 10% ha avuto una prima dose quindi non avevano ancora avuto modo di sviluppare anticorpi. La maggioranza non ha sintomi, sono quindi paucisintomatici. Due sono ricoverati al Cotugno, si tratta di un uomo di 57 anni (che si trova in una condizione più severa) e una donna di 25, entrambi non sono vaccinati“.

 

Potrebbe anche interessarti