MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Galeazzi: “Se Maradona fosse rimasto a Napoli sarebbe vivo. La gente lo amava”

galeazzi maradonaSi è parlato tanto di Diego Armando Maradona durante la puntata di oggi di Domenica In. Mara Venier ha intervistato Hugo, suo fratello, che oltre a raccontare il lato umano del Pibe de oro ha anche avanzato dei sospetti sulle cause della morte. Ad aver preso la parola è anche Giampiero Galeazzi, uno che Maradona l’ha conosciuto e che ha vissuto l’indimenticabile festa nello spogliatoio per la vittoria del primo scudetto del Napoli. Immagini che sono diventate un mito, grazie anche alla grande idea di dare il microfono a Diego che intervistò tutta la squadra.

Galeazzi risponde a Cabrini

Se nei giorni scorsi qualcuno aveva affermato che Maradona sarebbe ancora vivo se fosse andato via da Napoli, ed in particolare se avesse accettato il trasferimento alla Juventus, Galeazzi è di opinione totalmente diversa. “Ho sentito dire che se non fosse andato a Napoli, avrebbe vissuto diversamente, ma io dico il contrario. Se Diego fosse rimasto a Napoli non sarebbe morto, perché la gente lo amava. C’è un calcio fino a Maradona. C’è un altro calcio dopo Maradona”.

Tesi dell’abbandono che però non è condivisa da Hugo: “Abbandonato penso di no, perché stava con i dottori e mia nipote che stava sempre vicino a lui. Mara è difficile parlare di qua quando io non so bene quello che è successo. Il corpo di mio fratello parlerà, quelli che hanno fatto le cose male devono pagare”.

Potrebbe anche interessarti