Pozzuoli: pochi giorni dopo la pulizia tornano i rifiuti sulle spiagge libere

spiaggia pozzuoli rifiuti 2A pochi giorni dalla ripulita delle spiagge di Pozzuoli,  grandi quantità di rifiuti sono state gettate nuovamente lungo la costa. Esattamente sul tratto della spiaggia libera dell’arenile di Lucrino.

Rifiuti Pozzuoli.
Arenile Lucrino, pagina Facebook Vincenzo Figliolia

A denunciare gli ignobili comportamenti, oggi, di alcuni cittadini è proprio il Sindaco, Vincenzo Figliolia: “Uno spettacolo davvero indecoroso, non degno di una città civile come la nostra. La polizia municipale è stata già allertata per risalire ai responsabili. Ci sarà tolleranza zero nei confronti degli operatori balneari che non rispettano le regole. Questo non è il modo di agire e di avere considerazione per l’ambiente e per la comunità in cui si vive”. Scrive il Primo cittadino.


Foto che lasciano una profonda amarezza. Proprio ad un anno dalla decisione del comune di lasciare libere le spiagge comunali di Pozzuoli, dunque gratuite e con maggiori spazi, in modo da garantire la balneazione a tutti i cittadini. Pur sempre nel rispetto di tutte le misure contro la diffusione dell’epidemia da Covid-19.

In questi mesi erano intervenuti gli operai comunali e associazioni come ‘Tuenda- Arena Flegrea’ con gli eventi ‘RipuliAMO‘, ad opera anche dei giovani dell’area flegrea che hanno lavorato duramente per “restituire decoro a spazi che potenzialmente potrebbero essere centro di aggregazione e socialità”.  Inoltre, in collaborazione con “PuteColi”, e “Earth Emergency”, zone come il Lungomare, l’intera scogliera, la Darsena della città sono state luogo d’incontro e cura del progetto. Interventi di solidarietà per il bene comune.

Potrebbe anche interessarti