Crypta Neapolitana, 12 milioni dalla Regione Campania: da 2000 anni collega Napoli all’area Flegrea

crypta neapolitanaCrypta Neapolitana.La Regione fa un investimento importante – ha dichiarato il governatore Vincenzo De Luca12 milioni di euro per il recupero di questo tunnel di epoca romana, un bene straordinario che collega Fuorigrotta a Mergellina“.

Crypta Neapolitana, fondi dalla Regione Campania

E’ il punto con la stampa a margine della presentazione che è stata fatta questa mattina dell’investimento ad opera della Regione Campania di 12 milioni di euro per il recupero della Crypta Neapolitana, un bene culturale dal valore inestimabile che collega Napoli all’area Flegrea. Si è parlato anche delle altre questioni all’ordine del giorno: trasporti, Mezzogiorno, situazione economica.

“Chiuso dal Dopoguerra – prosegue – ha avuto danni ed è un bene storico artistico dal valore incommensurabile. Attraversarlo significa attraversare 2000 anni di storia, dall’epoca romana a quella angioina, aragonese, borbonica. Una di quelle opere che senza questo finanziamento così importante non sarebbe stata mai recuperata. Interventi di ingegneria molti delicati, con un consolidamento statico e consegniamo un bene alla Campania e all’Italia straordinario“.

Un po’ di fondi europei e un po’ di quelli regionali, – continua – non abbiamo progetti esecutivi e ne definitivi, è un lavoro complesso ma ne vale la pena. Contestualmente bisogna recuperare il Parco Virgiliano. Come Regione Campania siamo davvero orgogliosi di averlo finanziato”.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti