“Summer Lyric Gala” a Pompei, lirica e canzoni classiche napoletane: il programma

Pompei
Pompei

Summer Lyric Gala. I “tre tenori” e un soprano incanteranno il pubblico con un repertorio che spazierà dai classici della lirica fino ai più grandi capolavori della tradizione musicale napoletana.

Summer Lyric Gala: il programma

L’appuntamento con l’atteso “Summer Lyric Gala” è per domenica 28 agosto 2022 (ore 21) a Pompei. I tre tenori sono Salvatore De Crescenzo, Salvatore Minopoli e Nazzareno Darzillo; con loro la soprano Concetta Pepere. Ad accompagnarli sul palco allestito in piazza Schettini ci sarà l’Orchestra Artemus diretta dal Maestro Alfonso Todisco.

Il programma proporrà brani tratti dal repertorio lirico, come l’Ouverture del Barbiere di Siviglia di Rossini, Libiamo ne’ lieti calici di Verdi, Nessun Dorma di Puccini, e dalla tradizione musicale napoletana, come Era de’ Maggio, Torna a Surriento, O’ Sole Mio.

Il concerto rientra nel cartellone di eventi estivi “R…Estate a Pompei” organizzato e promosso dall’amministrazione comunale della Città di Pompei guidata dal sindaco Carmine Lo Sapio. Lo spettacolo è ad ingresso gratuito e per assistere non è necessaria la prenotazione.

La musica dell’Orchestra Artemus torna ad esibirsi a Pompei dopo il successo dello spettacolo “Pop Orchestra Fantasy” dello scorso 6 agosto, in cui ha incantato il pubblico “guidandolo” in un coinvolgente viaggio nella musica pop internazionale, dagli anni ’60 ai giorni nostri, attraverso i brani più famosi dei grandi artisti che hanno dominato la scena musicale negli ultimi sessant’anni, eseguiti in una inedita e originale versione pop-sinfonica. Come sempre sarà diretta dal Maestro Alfonso Todisco, docente del Conservatorio di Benevento e tra i giovani direttori d’orchestra più promettenti del panorama nazionale.

Accademia Musicale Artemus di Pompei

L’Accademia Musicale Artemus di Pompei, che vanta una struttura in pieno centro con corsi di musica per tutte l’età ed una rete di progetti musicali con circa 20 scuole pubbliche e private della Campania, è impegnata sul territorio in un’intensa attività concertistica.

Il progetto cresce anno dopo anno. Da “Artemus Ensemble” è da poco evoluto in “Orchestra Artemus” e ad oggi vanta quasi 100 concerti, 4 stagioni concertistiche, 2 dischi e numerosi premi e riconoscimenti.


A breve sarà inoltre annunciata la V Stagione Concertistica, che ha come obiettivo la divulgazione della musica colta sul territorio, con una programmazione di alto profilo artistico ed ospiti di primissimo livello. Info sul sito www.artemus.it

Potrebbe anche interessarti