Coronavirus, visita virtuale al Museo del Novecento a Castel Sant’Elmo

museo del novecentoSulla scia delle visite virtuali a musei e parchi archeologici proposti dal MiBACT (Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo) in questo periodo di lockdown, arriva la visita virtuale al Museo del Novecento di Castel Sant’Elmo a Napoli, sulla collina del Vomero proprio di fianco al Museo e Certosa di San Martino.

Il Museo del Novecento si trova negli spazi del Carcere Alto di Castel Sant’Elmo adiacenti la Biblioteca, la Fototeca di Storia dell’Arte e la camminata degli spalti che consente una bellissima passeggiata panoramica che fa vedere quasi tutta Napoli.

Essendo il Museo del Novecento di Napoli un importante avamposto dell’arte contemporanea in Italia, il MiBACT, con un video intitolato “Emozioni del Contemporaneo”, ci permette di effettuare una straordinaria visita tra le opere e i movimenti artistici che hanno trovato casa nella collezione d’arte contemporanea di Castel Sant’Elmo.

castel sant'ElmoNel video che fa da introduzione al Museo, si inizia il viaggio attraverso l’arte contemporanea a partire dal movimento futurista, avanguardia storica legata all’italiano Filippo Tommaso Matinetti. Proprio a Napoli, infatti, fu pubblicato il manifesto del movimento d’avanguardia e, inoltre, al Teatro Mercadante di Napoli fu presentato.

La passeggiata virtuale nel Museo continua poi tra tante altre grandi opere e grandi autori fino ad arrivare alla Transavanguardia italiana (movimento che riprende motivi e forme del passato più o meno lontano per reinterpretarlo alla luce del presente). Il Museo propone ben 230 opere realizzate da 116 artisti napoletani, ma anche di artisti non napoletani ma che furono presenti e attivi in città.

Qui di seguito il video della visita virtuale al Museo del Novecento di Castel Sant’Elmo proposto dal canale Youtube del MiBACT:

Potrebbe anche interessarti