Spaghetti con pesto e cozze, il gemellaggio in cucina tra Nord e Sud

spaghetti-con-pesto-e-cozze
Foto da “La cucina di trilly”

Ancora oggi, dopo anni che si parla di “Italia unita”, le differenze tra Nord e Sud, non solo esistono, ma spesso vengono anche sottolineate e accentuate per far notare un divario di correnti di pensiero, modi di vivere e pensare, che continuano ad allontanare abitanti della stessa nazione.

Sono innumerevoli le volte che i luoghi comuni appartenenti al Nord o al Sud, indistintamente, vengono fuori sminuendo o ingigantendo in tono dispregiativo Meridione e Settentrione. Come molto spesso è successo negli anni, e succede ancora oggi, tante questioni più o meno importanti, sono state risolte a tavola, dinanzi a pranzi o cene luculliane che data la loro bontà riuscivano ad accordare un po’ tutti.

Oggi vogliamo proporvi infatti una ricetta, che almeno simbolicamente avvicina Nord e Sud, facendo fondere in un unico piatto tutta la bontà italiana. Stiamo parlando degli spaghetti con pesto e cozze, un modo gustoso di portare in tavola un vero e proprio matrimonio di sapori speciali, il pesto, tipico sugo ligure, profumato al basilico, e le cozze, il frutto di mare da sempre considerato povero ma amatissimo al Sud.

Ovviamente, anche per questa ricetta, come le precedenti, sono tante le diverse versioni ma vediamo insieme come preparare questo delizioso piatto, con poche e semplici mosse che vi suggeriamo. Ecco cosa occorre.

-Ingredienti:

  • 1 kg di cozze
  • 2 spicchi d’aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 1 barattolino di pesto alla genovese
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • 400 g di spaghetti

-Procedimento:

Per prima cosa, pulire accuratamente le cozze, eliminando tutte le incrostazioni e i vari filamenti presenti. A questo punto, metterle in una pentola alta col coperchio fuoco medio, e aspettare qualche minuto che si aprano tutti i gusci.

Una volta aperte tutte le cozze, privarle dei gusci, filtrare l’acqua di cottura e conservarla da parte. In una padella, far soffriggere in un fondo d’olio il prezzemolo tritato finemente e gli spicchi d’aglio, aspettare qualche minuto e quando si saranno imbionditi, toglierli dalla padella e aggiungerci le cozze precedentemente sgusciate.

Far insaporire le cozze nel soffritto d’olio e aggiungere lentamente un mestolo d’acqua di cottura delle cozze e un pizzico di pepe. Lasciar asciugare il sugo per qualche minuto a fuoco medio.

Quando il sughetto sarà pronto, versare il pesto nella padella affinché i sapori riescano ad amalgamarsi adeguatamente.

Far bollire una pentola alta d’acqua, cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e quando questi risulteranno pronti (attenti a non scolarli scotti), saltarli nel sugo di pesto e cozze e servire a tavola.

Il vostro piatto “itinerante” da Nord a Sud, è pronto, non vi resta che assaggiare e deliziarvi.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più