G Awards: Rassegna cinematografica al Pan con opere da più di 50 paesi diversi

12119022_511671628996313_3260880494385147300_n

Il 26-27-28 novembre al P.A.N. Palazzo delle Arti di Napoli, si svolgeranno i G Awards, la quarta edizione della rassegna cinematografica ideata dal giovane studente napoletano Gianmarco Caccese. Quest’anno il festival, come sempre promosso dall’Associazione Tempo Libero Napoli, è patrocinato anche dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, dall’Instituto Cervantes de Nápoles e dall’Institut Français de Naples, il che sottolinea ancor di più l’internazionalità della manifestazione: le opere inviate sono state più di 400, da oltre 50 paesi diversi. Inoltre, i G Awards sono organizzati in collaborazione con il prestigiosissimo Centro Nazionale del Cortometraggio / Italian Short Film Center.
Napoli oltre che la città deputata ad accogliere questa manifestazione dal gusto internazionale, sarà protagonista nel documentario realizzato dall’ Associazione di produzione e promozione artistica CentrArti, intitolato “La Tredicesima Fatica di Ercole”: sei interviste a giovani napoletani sul tema del lavoro, la ricerca di questo e le patologie del sistema in cui è immesso.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=VkuMEAMwUV8[/youtube] I cortometraggi, i documentari e videoclip saranno giudicati da una giuria tecnica, composta da numerosi esperti del settore dello spettacolo, tra cui l’attrice napoletana Nunzia Schiano, la scrittrice Diana Lama, la creative director dei portali di documentari DokOut e StandOuter, Elena Corvino; da una giuria musicale di cui faranno parte i musicisti Enzo Nini, Antonio De Carmine, il pianista Marco Cairone e il musicista Alfredo Ciruzzi e da quest’anno anche da una giuria di cinefili, «composta da un gruppo di persone non professioniste, ma che di cinema ne sanno e come, che hanno il compito di visionare, anche loro esclusivamente online, gli stessi cortometraggi che la giuria tecnica visiona. Il voto della giuria cinefili, poi, sarà sommato a quello della giuria tecnica e vincerà, dunque, il cortometraggio con il punteggio più alto», fanno sapere gli organizzatori dei G Awards. Sabato 28 novembre alle ore 17:00 ci sarà la serata di premiazione.

Dove: Pan, Palazzo delle Arti di Napoli, via dei Mille 60
Quando: 26 -27-28 novembre 2015
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Ecco il programma delle proiezioni:
26 NOVEMBRE
10:30 – Do que é sensível
Brasile – 19 min – regia di Ana Zahner
11:00 – Futuro prossimo
Italia – 25 min – regia di Paolo Vinati
11:30 – Hotel Bellevue
Germania – 21 min – regia di Claire Walka
12:00 – I’m festival
Italia – 27 min – regia di Mario Vezza e Alessio Perisano
12:30 – La tredicesima fatica di Ercole
Italia – 35 min – regia di Roberta Errico
—————————————————
15:00 – Abymee
Francia – 11 min – regia di Lionel Kaplan
15:30 – Casitas
Spagna – 10 min – regia di Javier Marco
16:00 – Incontro “A casa di Giammy”
17:00 – The Gift
Cile – 8 min – regia di Julio Pot
17:30 – Pallottole e confetti
Italia – 24 min – regia di Francesco Prisco
18:00 – I fiori dell’innocenza
Italia – 16 min – regia di Simon Allegretta
18:30 – Mx. Pink
Francia – 14 min – regia di Maharlika D’Suesse
19:00 – Guida
Brasile – 12 min – regia di Rosana Urbes
**********************************************
27 NOVEMBRE
10:30 – Ovunque proteggi
Italia – 12 min – regia di Massimo Bondielli
11:00 – Penha – uma festa carioca
Brasile – 28 min – regia di Ricardo Carmo
11:30 – Pucará – hacedores de ceramicas
Perù – 19 min – regia di Carlos Garcia
12:00 – Troker y el automovil gris
Messico – 24 min – regia di Alvaro A. Fernandez Reyes
12:30 – Sradicati
Italia – 15 min – regia di Alessio Praticò
—————————————————
15:00 – Thriller
Italia – 14 min – regia di Giuseppe Marco Albano
15:30 – Silenzioso canto
Italia – 14 min – regia di Luigi Iorio
16:00 – Volti
Italia – 30 min – regia di Antonio De Palo
16:30 – Sugar plum fairy
Italia – 12 min – regia di Marco Renda
17:00 – Premio Speciale Ambiente con relatori e proiezione del cortometraggio “Life-In”
********************************************
28 NOVEMBRE
10:30 – Valentina
Spagna – 9 min – regia di Moises Romera e Marisa Crespo
11:00 – Take your time
Regno Unito – 24 min – regia di Orson Cornick
11:30 – Teatro
Spagna – 15 min – regia di Ivan Ruiz Flores
12:00 – Discipline
Svizzera – 11 min – regia di Christophe M. Saber
12:30 – Maratona video musicali
– All about Kane – Italia – 4 min – regia di Stefano Bertelli
– Dona ubenza – Argentina – 4 min – regia di Juan Manuel Costa
– Don’t be lying – USA – 3 min – regia di Matty Steinkamp
– Elmando – Romania – 3 min – regia di Anton Octavian
– Garden’s road – Spagna – 5 min – regia di Juan Galinanes e Olga Osorio
– Nella prossima vita – Italia – 4 min – regia di Pasquale Ruju
– Questa strana storia – Italia – 5 min – regia di Amanda Annucci
– La Sentina – Italia – 4 min – regia di Lorenzo Olivieri e Nadia Mazzarella
– Sully Morland – Spagna – 5 min – regia di Manuel Silva
– Umza – Francia – 3 min – regia di Flair
—————————————————
17:00 – Cerimonia di premiazione

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più