Omaggio a Pino Daniele al Neapolitan Gipsy Jazz a Palazzo Venezia: le info

Il giorno sabato 5 gennaio alle ore 21:30 inizia il 2019 dei Quartieri Jazz, col primo concerto nello splendido scenario di Palazzo Venezia (Via Benedetto Croce 19).

La band partenopea oltre al suo ultimo album “Le 4 giornate di Napoli” suonerà anche alcuni omaggi al loro ispiratore e maestro Pino Daniele.

Palazzo Venezia è un edificio storico situato a Spaccanapoli che ha vissuto molte vicissitudini nel corso della sua vita ed è la testimonianza di un insieme di relazioni politiche ed economiche che mettevano in risalto l’allora Repubblica di Venezia con la città Napoli.

L’edificio, oggi visitabile come appartamento storico, offre anche mostre d’arti minori.

L’edificio nasconde uno splendido giardino pensile. Gli stessi giardini ospitano anche una piccola cappella denominata “Grotta della Madonnina”. La Casina Pompeiana fu aggiunta al complesso in epoca neoclassica.

La band, una commistione di quartieri popolari di Napoli e provincia, è formata dalla chitarra di Mario Romano (Quartieri Spagnoli), il pianoforte di Luigi Esposito (Forcella), il basso di Ciro Imperato (Santa Maria Capua Vetere) e la batteria di Emiliano Barrella (Castelvolturno).

Il prezzo del biglietto (di 20 euro) comprende aperitivo, visita guidata all’interno del Palazzo e concerto.

Per ulteriori info e prenotazioni è possibile rivolgersi al numero 3404893836, inviare una mail all’indirizzo quartierijazz@live.it o consultare l’evento Facebook ufficiale.

Potrebbe anche interessarti