San Gennaro rinnova il miracolo: il sangue si è sciolto, Napoli festeggia

miracolo san gennaro

Anche quest’anno San Gennaro, il santo del popolo, non ha tardato nel rinnovare il tanto agognato miracolo. Napoli festeggia, perché anche quest’anno si può stare tranquilli, l’ha detto “Gennarino”. La Chiesa era ancora una volta gremita di gente.

Turisti provenienti da tutto il mondo hanno voluto assistere al prodigio. Ricordiamo che il miracolo della liquefazione avviene tre volte l’anno: il 19 Settembre, giorno in cui cade la festività del santo, il sabato che precede la prima Domenica di Maggio, data della traslazione del corpo del santo, ed il 16 Dicembre, giorno in cui nel 1631 la statua del santo bloccò l’eruzione del Vesuvio!

Nel corso degli anni è accaduto che il miracolo si sia verificato anche negli otto giorni successivi a queste date, ma da qualche anno a questa parte, il sangue contenuto nella teca non tarda a liquefarsi garantendo ai fedeli un anno sereno. Un buon auspicio per i tanti napoletani che continuano a leggere, nel miracolo del santo patrono, una garanzia di tranquillità per l’intera città!

 

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più