Ercolano pronta alla sfida: arriva il verdetto per la Capitale Italiana della Cultura 2016

ercolano-storie-sepolte-2

Si attende con ansia l’arrivo del prossimo Martedì 27 Ottobre perché, proprio in questa data, verrà finalmente annunciata la città destinata a diventare la “Capitale italiana della Cultura 2016”. Un obiettivo tutt’altro che trascurabile se si pensa che nei 12 mesi a seguire, la città designata, avrà la possibilità di mettersi in mostra a livello nazionale ed internazionale, valorizzando il proprio patrimonio artistico ed aumentando, di conseguenza, la propria visibilità. Cultura uguale turismo, direbbe qualcuno, e noi di cultura ne abbiamo da vendere: lo sa bene la città di Ercolano, in lizza per il titolo con altre 9 città italiane.

Si attende la fine dei lavori della Giuria di selezione fissata proprio per Martedì, giorno in cui il cui presidente Marco Cammelli, comunicherà al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini, quale delle dieci città finaliste tra Aquileia, Como, Ercolano, Mantova, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni sarà chiamata a rappresentare la cultura italiana nel mondo.

Potrebbe anche interessarti