Scosse anomale a Pozzuoli: ecco la spiegazione del Cnr su cosa sta accadendo

Campi Flegrei scosse anomale cnr pozzuoliPozzuoli – Lo scorso 5 febbraio vi abbiamo dato la notizia di alcune scosse anomale registrate a Pozzuoli. Secondo Giuseppe Farace, noto fotografo di cetacei, la causa potrebbe essere rinvenuta il alcune ricerche sismiche condotte da alcune navi del Crn, le quali avrebbero bombardato i fondali con onde sismiche artificiali, una tecnica comunemente detta air-gun.

L’istituto Iamc-Cnr (Centro nazionale delle ricerche), attraverso la persona del dottor Marco Sacchi, ha a tal proposito precisato quanto segue:

L’Istituto IAMC-CNR ha svolto ricerche geofisiche nell’ambito di una campagna oceanografica a bordo della nave oceanografica Minerva Uno nell’area del Golfo di Napoli (dal 25 gennaio al 10 febbraio 2016), che ha come scopo il monitoraggio degli apparati vulcanici sommersi esistenti sui fondali dei Golfi di Napoli e di Pozzuoli. Le indagini sono state svolte secondo un calendario di attività oceanografiche stabilite dal CNR, in collaborazione con INGV-Osservatorio Vesuviano e Università di Brema, con il possesso di tutti i necessari permessi, nulla osta ed autorizzazioni richiesti dalle autorità competenti.

Si precisa inoltre che i rilievi svolti sono consistiti in registrazioni di profili sismici a riflessione di routine (con sorgenti di bassa energia acustica) che vengono comunemente e quotidianamente svolte in tutti i mari italiani e che non sono state impegnate o attraversate aree marine protette. È pertanto da escludersi qualsiasi impatto sull’ambiente o sulla fauna marina (cetacei o altre specie ittiche).

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più