Scampia, tre furti in una scuola: le mamme creano magliette per recuperare soldi

ScampiaTre furti in venti giorni. E’ successo in una scuola di Scampia, uno dei quartieri più difficili di Napoli e con un alto tasso di criminalità. Ma, se neppure a scuola si può star tranquilli, urgono provvedimenti seri. Così, le mamme degli alunni, insieme ai docenti dell’istituto in questione, vogliono “farsi giustizia” da sole. In maniera del tutto pacifica, ovviamente.

L’idea è quella di una manifestazione, durante la quale saranno vendute magliette create appositamente dalle mamme, per recuperare almeno in parte il danno subito dalla scuola.

“Hanno portato via dalle aule e dai laboratori della scuola media strumenti musicali, pc e proiettori delle lavagne interattive – denuncia a Il Mattino la dirigente dell’Istituto comprensivo Sandro Pertini, Filomena Sciubbalasciandosi dietro danni e vandalismi che ci hanno costretto a restare chiusi per giorni mettendoci in condizione di non poter più garantire ai bambini l’orario continuato. Ho apprezzato l’iniziativa delle mamme che noi della scuola abbiamo subito sostenuto, hanno capito il grave momento e spero che il corteo di domani attiri l’attenzione di chiunque possa aiutare noi e i bambini a superare le difficoltà”.

Il corteo partirà domani alle 8.30 da piazza Grandi Eventi per poi raggiungere la scuola in via Ghisleri.

Potrebbe anche interessarti