È stato arrestato Gerson Galvez: ha ucciso oltre 100 persone

gerson galvezGerson Galvez, soprannominato Caracol, uno degli uomini più pericolosi al mondo, è stato arrestato dalla polizia colombiana ed è stato espulso in Perù, la nazione nella quale è nato. È stato arrestato in un centro commerciale a Medellìn, la città dove aveva base il famoso cartello che tra gli anni ’70 e gli anni ’90 operava un enorme traffico di stupefacenti tra Sud America, Stati Uniti, Canada e Europa.

Galvez, che per molti è l’erede del signore della droga El Chapo, controlla il traffico di droga nella città peruviana di Callao. Era stato intercettato a marzo in Ecuador, poi è stato pedinato e controllato fino all’arresto e l’epulsione dalla Colombia per mancanza di permesso di soggiorso. In Perù sarà processato per i suoi crimini, tra i quali spiccano oltre 100 omicidi ad egli attribuiti.

Potrebbe anche interessarti