Evento Dolce & Gabbana: le strade chiuse anche ai pedoni. Ecco quali

dolce & gabbanaOggi inizia il tanto atteso evento che vedrà Napoli scenario esclusivo della moda di Dolce & Gabbana, i quali hanno scelto di onorare i trent’anni di carriera nella città partenopea, con sfilate nei vicoli randagi del centro storico e party esclusivi sul lungomare, a partire dal Borgo Marinari fino al Bagno Elena a Posillipo.

L’iniziativa dei due stilisti, tuttavia, non porterà solo entusiasmo e novità, ma anche cambiamenti nel traffico cittadino: alcune strade saranno vietate, per tutti i 4 giorni, al traffico automobilistico (clicca qui per le disposizioni temporanee del traffico), mentre altre vedranno bloccato anche il transito dei pedoni, notizia che ha provocato non poche lamentele da parte della cittadinanza, soprattutto dei commercianti, i quali si chiedono perché aprire le loro attività commerciali se nessuno potrà passeggiare per le strade.

Si tratta delle vie del centro storico adiacenti a San Gregorio Armeno, luogo prescelto per la sfilata di domani: ben 12 vie che circondano i Decumani, da domani a mezzogiorno, resteranno chiuse al passaggio pedonale, permettendo l’accesso solo ai residenti, agli addetti ai lavori e ai commercianti.

Turisti, visitatori e cittadini non potranno, dunque, passeggiare per gran parte del centro storico di Napoli e la Polizia Municipale dovrà presenziare la zona per far sì che ciò avvenga. Far rispettare le regole di transito non sarà cosa facile, visto il numero giornaliero di persone che percorrono i vicoli dei quartieri napoletani.

Inoltre, domani ci sarà un divieto di transito automobilistico su via Duomo, dalle 14.00 alle 20.00, per consentire il parcheggio a chi dovrà partecipare alla sfilata, ossia ospiti e addetti ai lavori.

Il passaggio pedonale vedrà, ancora, altri divieti: nella notte tra venerdì e sabato, infatti, un mega-party avrà luogo al Borgo Marinari e, in via precauzionale, dalle 16.00 di venerdì alle 04.00 del giorno dopo, la zona sarà chiusa non solo alle automobili ma anche a chi vorrebbe solamente passeggiare.

Il Castel dell’Ovo anche sabato sarà sede di eventi: ci sarà una sfilata e un evento mondano annesso, pertanto l’entrata al Castello sarà inibita, a partire dalle 14.00.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più