Torre Annunziata, partono i lavori di messa in sicurezza dell’edificio crollato

Torre Annunziata. Partono questa mattina gli interventi di messa in sicurezza del palazzo crollato in via Rampa Nunziante lo scorso 8 luglio, quando persero la vita 8 persone.

In questi quasi 30 giorni si sono avvicendati tecnici e pm per vari sopralluoghi, ispezionando anche l’edificio accanto a quello della tragedia, al civico 5, dando il via libera agli sfollati.

Ma oggi partiranno gli interventi sul palazzo crollato. I consulenti tecnici, riporta askanews,  sono stati autorizzati a ispezionare il cantiere e a scattare fotografie e potranno assistere a tutte le operazioni da una zona protetta all’esterno dello stesso cantiere.

La disposizione è arrivata dalla procura della Repubblica di Torre Annunziata su indicazione dei consulenti nominati: gli ingegneri Nicola Augenti e Andrea Prota.

Potrebbe anche interessarti