Napoli scelta per la marcia nazionale Trans: fiaccolata per le vittime di transfobia

Foto tratta da un video del Comune di Napoli

Sarà Napoli ad ospitare, il prossimo 18 novembre, la “Trans Freedom March”, una fiaccolata per ricordare le vittime di violenza transfobica nel mondo e per sensibilizzare le persone sulla questione dei trans.

A Napoli, nel 2016, si è registrato il più alto numero di vittime trans (7 in tutta Italia, di cui 3 a Napoli), un dato strano se si pensa che nella città partenopea è nato il mito del “femminiello”.

Napoli, infatti, “è un territorio controverso: le azioni di accoglienza e supporto, costanti, si intrecciano al degrado, all’ostilità e alla violenza verso persone che vivono emarginate”, spiega Veet Sandeh, un’attivista da sempre in prima linea per il riconoscimento e i diritti delle persone transessuali.

Potrebbe anche interessarti