Sting e la moglie conquistati dalla canzone napoletana e da Pino Daniele

Roma – Con la partecipazione a sorpresa di Sting per festeggiare la moglie Trudie Styler nominata ‘Capri Person of the Year 2017’, a Roma è partito ufficialmente il conto alla rovescia della 22esima edizione di ‘Capri, Hollywood, the International film fest’.

Protagonista di una serata d’onore è stata l’attrice, regista e produttrice cinematografica inglese: il marito Sting le ha dedicato una serenata dopo le esibizioni di Maria Nazionale e Giovanni Allevi volute da Pascal Vicedomini per l’evento ‘tappa di avvicinamento’ al festival di fine anno da lui prodotto.

Durante l’esibizione della cantante napoletana lo stesso Sting avrebbe chiesto di eseguire “Era de maggio”, uno degli esempi più dolci dell’antica tradizione canora di Napoli. In seguito, Maria Nazionale ha anche interpretato “Napule è”, la meravigliosa canzone di Pino Daniele per la sua città. Sting si è dichiarato estasiato dalle due esibizioni, a riprova che anche un artista rock come lui subisce il fascino della musica napoletana.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più