Foto. Stash picchiato per difendere una ragazza vittima di violenza

Si è affidato a Facebook per raccontare quella che sembrava essere una tranquilla serata in compagnia e che, invece, si è trasformata in una notte di violenza. Stash, il frontman dei The Kolors, ha pubblicato sul social network una foto del suo volto tumefatto, spiegando come si è procurato quelle ferite. Il cantante nato a Caserta ha raccontato di aver assistito in prima persona ad un litigio. Un uomo dà una violenta sberla alla sua compagna, dicendole “io faccio quel che c***o voglio.

Così racconta Stash, il quale, non appena ha assistito alla scena, è intervenuto in difesa della ragazza. Si è generata così una rissa nella quale, a farne le spese, è stato proprio il leader dei The Kolors che, attraverso la foto del suo volto pieno di lividi, ribadisce, con forza, quanto sia importante lottare affinché cessi la violenza sulle donne: “Ma io sono qui per dire a tutti che zitti e fermi non bisogna mai rimanerci. Quando vedete un’ingiustizia, quando vedete che qualcuno ha bisogno della vostra gentilezza e qualcun altro merita la vostra violenza, agite. Aiutate, aiutatevi. Nessuno dovrebbe permettersi di alzare le mani su una donna e pensare di averne il diritto, che non gli succederà niente“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più