Orgoglio napoletano. Studenti della Federico II realizzano tre App per ciechi

Napoli Venerdì 19 Luglio alle 15.30 presso la sezione UICI di Napoli in via San Giuseppe dei Nudi, verranno presentate tre nuove App realizzate dagli studenti della Apple Developer Academy dell’Università degli Studi di Napoli Federico II per favorire l’autonomia dei disabili visivi.A spiegare l’utilità di queste tre App è la stessa Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, con un post sulla loro pagina Facebook.

Una prima App “QRecord” è nata dalla necessità di fornire un supporto agli ipovedenti nello svolgimento delle loro azioni quotidiane e per migliorare lo loro autonomia all’interno delle mura domestiche. L’applicazione simula il lavoro svolto da un etichettatore ma in maniera più economica ed efficiente.

LEGGI ANCHE
The Sooper: l'app di un livornese per scoprire le bellezze di Napoli

La seconda App “Dusk App” propone diversi giochi da poter utilizzare anche in coppia, che assicura piacevoli momenti di divertimento.

La terza App “Audiograph App” simula un registratore avanzato. Una sorta di ‘fermo immagine’ che diventa suono per mezzo del registratore che cattura quanto presente nel background.

Ennesimo successo per i giovani talenti di Napoli, che ancora una volta mettono a disposizione le loro immense qualità per aiutare il prossimo e agevolare la vita di chi è stato meno fortunato. L’iniziativa è promossa dalla Commissione Nazionale Ausili e Tecnologie (Uici), Commissione Ausili, Nuove Tecnologie e Accessibilità della Sezione Uici di Napoli e dalla Apple Developer Academy federiciana.

LEGGI ANCHE
Tanti Auguri Università di Napoli Federico II

Potrebbe anche interessarti