Loading...

Video. Terrore in Francia, sparatoria ai mercatini di Natale

strasburgoStrasburgo – Spari in un mercatino di Natale a Strasburgo, in Francia. Si parla di diverse vittime, ma al momento non si ha ancora un numero preciso. In un primo comunicato dei pompieri diramato a diversi media, il bilancio sembrerebbe essere di un morto e tre feriti. Il Comune di Strasburgo intanto invita la cittadinanza a restare chiusi dentro casa. Secondo il sindaco della città, Roland Ries, l’autore della sparatoria è ancora in fuga.

Intanto il Parlamento europeo è stato blindato dopo la sparatoria che si è verificata nel centro storico di Strasburgo. L’ordine è stato impartito dal presidente Antonio Tajani che, al telefono con l’ANSA, parla di “diversi morti”. “Il fatto è avvenuto a 3 km di distanza da qui”, ha riferito Tajani.

Anche Alain Fontanel, vicesindaco della città francese, tramite Twitter fa sapere della sparatoria: “Spari nel centro di Strasburgo”. Secondo testimoni si temono vittime. Gli spari si sarebbero verificati al mercato di Natale. Un uomo solo avrebbe aperto il fuoco verso le 20.00 al centro di Strasburgo. I colpi sarebbero stati esplosi in rue des Grandes-Arcades. Fonti della polizia locale, ipotizzano che potrebbe trattarsi di un attentato.


Oggi a Strasburgo c’è stata la plenaria dell’Europarlamento. In un tweet l’eurodeputato 5 Stelle Dario Tamburrano scrive: “Attentato terroristico in corso a Strasburgo nel centro. Spari sulla folla ai mercatini. Ci sono morti e feriti. Noi della delegazione 5 stelle siamo al sicuro. State tranquilli”.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più