Sconcerti, frecciata ad ADL: “Allan? La Juve aggiunge, il Napoli sostituisce”

Mario SconcertiNegli ultimi giorni, a Napoli, si parla soprattutto di lui, Allan, uno dei giocatori più amati dai tifosi azzurri, che potrebbe andare via addirittura a gennaio. Sarebbero 80 i milioni offerti dal PSG, più uno stipendio quadruplicato al giocatore. Sono quelle proposte che, si sa, fanno vacillare Aurelio De Laurentiis.

Al suo posto, scrivono i media, potrebbe arrivare Barella, un giovane talentuoso, già nel giro della Nazionale, insomma uno che potrebbe rappresentare il futuro di Napoli. Allan, però, è un elemento imprescindibile per l’equilibrio partenopeo, leone in campo e leader nello spogliatoio.

Inoltre, le grandi squadre aggiungono, non sostituiscono. Proprio come ha scritto il giornalista Mario Sconcerti nel suo editoriale sul Corriere della Sera:

Molti si chiedono se il Napoli dovrebbe cedere Allan e sostituirlo magari con Barella. Se l’offerta è quella e l’ingaggio di Allan conseguente, la domanda non esiste, Allan se ne andrà. Se il suo sostituto fosse Barella il Napoli sarebbe diverso ma non meno competitivo. Barella è ottimo. Ma il punto è un altro: Ramsey aggiunge alla Juve, Barella nel Napoli sostituisce. Per crescere sempre, il grande giocatore va preso quando aggiunge non quando pareggia la partenza di un altro. Come lo stesso Napoli ha fatto con Fabian Ruiz. Una grande squadra è fatta di uomini in più o non è una grande squadra”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più