Boom di turisti a Napoli: 90% degli alberghi pieni per il ponte di Pasqua

Napoli – Boom di turisti a Napoli. Secondo i dati raccolti da FederAlberghi, infatti, l’occupazione media delle camere, alberghi e B&B, ha raggiunto il 90% tra Pasqua, il 25 aprile ed il primo maggio, con picco a metà settimana con il 97%. Ad incentivare il flusso turistico è stata, senza ombra di dubbio, la cadenza “alta” delle festività pasquali. Attirati dal clima primaverile e dai tanti giorni festivi tantissimi italiani e stranieri hanno scelto di dedicare questo tempo a visitare Napoli.

Un ponte tanto lungo, che comprende tutta la prossima settimana, offrirà occasione ai turisti italiani di scoprire bellezze della nostra città che, generalmente, restano sconosciute a chi arriva per un paio di giorni. Sempre secondo i dati, infatti, la media di notti si è alzata da 2,3 a 3 pernottamenti completi.

Il presidente di FederAlberghi Napoli, Antonio Izzo, ha commentato così tali dati nelle dichiarazioni riportate dal Corriere del Mezzogiorno: “Soddisfatti, ma con cautela. Siamo di fronte ad un dato che, fortunatamente, si conferma positivo, ma – spiega Izzo – dobbiamo anche ragionare in maniera più omogenea e ricordare un inizio anno al di sotto dei valori raggiunti nel 2018 e nel 2017″.

Sempre secondo i dati di FederAlberghi, il trend positivo vale anche per l’isola di Capri. Anche lì, infatti, gli alberghi sono completamente pieni, nonostante alcuni siti abbiano millantato previsioni meteo poco favorevoli.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più