Napoli, paura al Corso Umberto: donna incinta investita da un SUV

corso-umbertoNapoli – Questa mattina una donna incinta, di anni 26, è stata investita in Via Corso Umberto insieme al primogenito di 5 anni, da un uomo alla guida di un SUV.

Erano quasi le 11 di questa mattina quando mamma e figlio si apprestavano ad attraversare la trafficatissima Via Corso Umberto. All’altezza dell’incrocio con Via Pietro Colletta. Una zona sempre piena di vetture, in uno scomodo svincolo stradale dove da tempo si stanno effettuando dei lavori, causando un maggior flusso di automobili,

L’automobile che avrebbe investito i due era un SUV guidato da un 39enne proveniente dalla provincia. L’uomo però subito si è fermato e accertato delle condizioni delle vittime, fino all’arrivo degli agenti della sezione Infortunistica della polizia municipale. La polizia ha praticato i rilievi planimetrici e raccolto testimonianze sul posto, valutando anche la possibilità di acquisire immagini della videosorveglianza in zona per chiarirne le dinamiche.

Fortunatamente le conseguenze non sono state delle peggiori, la donna sta bene, si trova al Cardarelli, e il suo bimbo non è in pericolo di vita. Ha ricevuto comunque 15 giorni di prognosi più qualche giorno in ospedale di monitoraggio.
Anche il bimbo di 5 anni è stato fortunato non avendo riportato gravi danni. Ora si trova all’ospedale Santobono ed ha riportato un leggero trauma contusivo facciale e 10 giorni di prognosi.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più